sabato 16 aprile 2011

Un asparago fa primavera

"Ciao, sono Stefanie, benvenuti nella mia cucina!" così direbbe la mia grande amica Benedetta (Parodi). Vi chiederete "non si chiamava Elisa l'autrice di questo blog?" ebbene non vi sbagliate, non sono lei... mi presento sono Stefanie e sono la sorella. Mi trovo oggi ospite tra queste pagine per presentarvi una ricetta tipicamente primaverile, facile da preparare per qualsiasi dilettante:

Lasagne con asparagi e prosciutto cotto
Ingredienti per 4 persone:
10 asparagi (verdi o bianchi)
1 etto di prosciutto cotto
Pasta all'uovo (fresca, secca o surgelata)
besciamella (1 litro di latte, 60g burro e 60g farina)
q.b. formaggio grana
q.b. burro

Procedimento:
Sbucciate gli asparagi, tagliate le punte (in modo che rimangano intatte) e tagliate i gambi a fettine. Mettete il tutto a bollire in acqua salata per 15 minuti. Nel frattempo scaldate il latte con un pizzico di sale e noce moscata. In un pentolino a parte preparate il roux, in poche parole sciogliete il burro e mescolatelo con la farina. Quando il latte bolle, unitelo al roux mescolando per bene con una frusta e aggiustate di sapore. Fatela bollire per una paio di minuti sempre mescolando e la vostra besciamella è pronta!
Tagliate il prosciutto a striscioline e scolate gli asparagi.
Adessso che avete tutto il neccessario per fare le lasagne, disponete sul fondo della pirofila un velo di besciamella poi uno strato di pasta per lasagne un altro strato di besciamella poi una passata di asparagi (ricordando di tener da parte le punte), prosciutto e infine una spolvertata di formaggio, poi riniziate: pasta, besciamella, asparagi, prosciutto e formaggio e così via finché volete o finché vi bastano gli ingredienti. Infine per decorare le nostre slurpissime lasagne mettiamo le punte degli asparagi, il rimanente prosciutto, una bella manciata di formaggio e dei pezzettini di burro. Il tutto poi in forno a per 20 minuti a 180°C (temperatura e durata della cottura variano in base ai forni).



Alcuni consigli:
Io ho usato la pasta delle lasagne giá pronta (Barilla) per comoditá ma nessuno vi impedisce di fare la pasta all'uovo fresca. Sbizzaritvei, potete tranquillamente aggiungere del Taleggio alle lasagne, del timo o adirittura non mettere niente (asparagi a parte)!

Sperando di aver stuzzicato le vostre papille vorrei ringraziare la mia maestra per questo spazio ma anche per avere il coraggio di assaggiare ogni giorno i miei esperimenti!

Vi abbraccio
Stefanie


Eccomi, sono la padrona di casa, rileggo il post prima di pubblicarlo e sorrido, la sister fa passi da gigante e soprattutto mi permette di prendermi una pausa dai fornelli. Non sono amante degli asparagi eppure in questa versione mi sono davvero piaciuti e pensare che è la prima volta che mia sorella ha fatto lasagne! Provate e poi ovviamente fatemi sapere se piacciono anche a voi!


10 commenti:

  1. Non so se fa primavera ma la lasagna pare proprio buona!!!

    RispondiElimina
  2. non amo molto gli asparagi ma credo sia da provare!!! la besciamella rende tutto molto delicato!

    RispondiElimina
  3. Avete provato con le fettuccine?
    A me piacciono di più
    Paolo

    RispondiElimina
  4. invece a me gli asparagi piacciono un sacco!

    la voglia di blog sta conquistando anche tua sorella ^_^

    RispondiElimina
  5. Paolo, fettuccine? Non mi è mai passato per la testa ma potrei provare o... far provare!

    Federica... ho provato a dirle di creare un blog di cucina per dilettanti ma non si convince!

    RispondiElimina
  6. Ciao Stefi!!!!
    mi fai venir fame di lasagne alle 9 di mattina... bellissime le tua lasagne, complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Hola! mi fa veramente tanto piacere vedere così tanta gente che commenta il mio post, mi fate sentire una vera cuoca! xD

    RispondiElimina
  8. UUUUUUUUUUUUUU... La voglio assaggiare anch'io... Brava Stefy ^_^

    RispondiElimina

A te la parola!